Alle radici del malaffare

di Gianni Belloni e Antonio Vesco   In Veneto si è sviluppato e radicato quello che è stato definito il più imponente caso di corruzione della storia repubblicana. Una struttura di relazioni articolata che ha coinvolto politici, alti funzionari, magistrati, imprenditori, professionisti, tecnici. Di fatto, nel sistema che ha fatto perno sul Consorzio Venezia nuova … Continua a leggere Alle radici del malaffare

Mose. Le parole chiave del saccheggio*

Attorno alla laguna di Venezia è stato eretto il più grande e complesso sistema corruttivo della storia repubblicana. Di questo scandalo molto si è detto, ma pensiamo possa valere la pena sottolineare in questa sede alcune parole chiave di quel sistema che, in qualche modo, trascendono la vicenda legata al Consorzio Venezia Nuova (CVN) e … Continua a leggere Mose. Le parole chiave del saccheggio*

Il successo della corruzione

In questi minuti Corrado Clini ci informa, attraverso twitter, che parteciperà oggi ad una trasmissione de La7 per parlare di terremoti. L'altro ieri l'ex ministro ed ex storico dirigente del ministero dell'Ambiente era a RaiNews24 per lo stesso motivo informandoci che "nel 2012 presentai un piano da 40 miliardi per la prevenzione, oltre all’assicurazione obbligatoria per il … Continua a leggere Il successo della corruzione

E adesso, povera Abano, voltiamo pagina?

Adesso che si fa? Con lo scioglimento del consiglio comunale di Abano, avvenuto la scorsa settimana, a due mesi dall'arresto del sindaco Luca Claudio, può prendere il via un "nuovo inizio" per la cittadina termale, dopo l'inchiesta ha messo a nudo (parzialmente, le indagini sono ancora in corso) un sistema di corruzione incistato dentro l'amministrazione, … Continua a leggere E adesso, povera Abano, voltiamo pagina?

Corruzione e mafie. L’ultimo rapporto della Dia

E' la corruzione la parola chiave del rappporto semestrale della Dia (II semestre 2015)  fresco di stampa (vedi qui). Riguardo al Veneto gli investigatori (ri)segnalano la presenza della 'ndrangheta e, in particolare, "gli insediamenti più significativi sono registrati in alcuni paesi della provincia di Verona (parte bassa e confini con la Lombardia) e nel basso … Continua a leggere Corruzione e mafie. L’ultimo rapporto della Dia

Il ruolo forte dei politici (nella corruzione)

C'è un altro aspetto (vedi qui) degno di interesse nel sistema corruttivo che ha regnato nella zona termale di Padova. Molta della letteratura sulla corruzione che abbiamo visto in questi anni ha analizzato il declinante ruolo dei politici ridimensionati - nella capacità di comando - rispetto ai tempi di tangentopoli. In particolare è stato sottolineato … Continua a leggere Il ruolo forte dei politici (nella corruzione)

Claudio, l’autorità e i ladri del pollaio

Perchè l'hanno rieletto? L'aspetto più interessante del sistema corruttivo messo in piedi dal sindaco di Abano Terme (e prima Montegrotto) Luca Claudio - a prestar fede alle ipotesi della magistratura - è l'accondiscendenza, se non il consenso, dimostrato dai cittadini. Claudio ha affrontato la campagna elettorale con la zavorra di un'inchiesta che aveva già fatto … Continua a leggere Claudio, l’autorità e i ladri del pollaio

Pescare all’ombra del Mose

La costruzione del Mose ha sconvolto (tra le altre cose) le correnti in Laguna? Ne parliamo in questa inchiesta, condotta tra i pescatori, nell'inserto veneto del settimanale Carta. Era il novembre del 2007 I LAVORI DEL MOSE SONO IN CORSO E I LORO EFFETTI SUL DELICATO ECOSISTEMA LAGUNARE SI FANNO GIA' SENTIRE: AUMENTANO LE ALGHE, … Continua a leggere Pescare all’ombra del Mose

E le stellette che noi portiamo…

Una importante e solida impresa edile veneta ha fatto della legalità la cifra della sua comunicazione d'impresa. Per altro l'azienda ha ottenuto il rating di legalità con il punteggio di due stellette. Il rating di legalità è una sorta di certificazione, di "bollino blu" sui temi della legalità e dell'anticorruzione. Ideato e promosso da Confindustria … Continua a leggere E le stellette che noi portiamo…

Paese che vai, collusioni che trovi

E tre. Sono almeno tre le imprese protagoniste dello scandalo Mose che hanno avuto problemi giudiziari condite da sospette collusioni con la criminalità organizzata. E' notizia di questi giorni che la cooperativa san Martino di Chioggia è stata colpita da un'interdittiva firmata dal prefetto di Venezia Domenico Cuttaia (i vertici della cooperativa hanno ricorso al … Continua a leggere Paese che vai, collusioni che trovi