Pensare sempre gli stessi pensieri: l’anniversario dell’inchiesta Mose

Domani saranno  passati due anni dalla grande retata che ha portato in galera un pezzo significativo della classe dirigente della nostra regione (4 giugno 2014). Per questo anniversario è bene ricordare le parole, pronunciate quindici (15) giorni dopo l'esplodere dell'inchiesta dall'attuale vicepresidente di Confindustria nazionale e allora presidente di Confindustria Verona, Giulio Pedrollo che lamentava "La nostra è … Continua a leggere Pensare sempre gli stessi pensieri: l’anniversario dell’inchiesta Mose

Cisnetto e il Mose: opinioni ben retribuite

La storia è vecchia. La ripesco perchè me ne sono accorto solo ora e perchè non tutto fili completamente e sempre liscio per i soliti noti. "No Mose no party" s'intitola il pezzo (scritto il 13 giugno 2014 per il Foglio, all'indomani degli arresti per il Mose) firmato del famoso giornalista Enrico Cisnetto in cui … Continua a leggere Cisnetto e il Mose: opinioni ben retribuite

L’intrigante affinità tra mafie e corruzione

"Si sta mettendo in moto un meccanismo irpino e non mi stupirei se si arrivasse alla criminalità organizzata, perchè le dinamiche sono quelle: dovremmo aspettare una San Marco connection per rendercene conto?" Profetico il veneziano Luigi Scano, urbanista illuminato. La sua dichiarazione è dell'aprile del 1991 (di qui l'utilizzo dell'aggettivo "irpino", la ricostruzione dopo quel … Continua a leggere L’intrigante affinità tra mafie e corruzione

La corruzione non è un priorità (parola di imprenditore)

Un'altra piaga del sistema produttivo è la corruzione. Dal suo osservatorio cosa può dire in proposito? Pensando alla nostra realtà, a Padova e nel Veneto, il problema della corruzione non è una priorità intervista a Massimo Pavin, presidente di Confindustria Padova (ha terminato il mandato quest'anno) a il Mattino di Padova del 15/12/2011   

Ecomafie del nord

E' più complicato rispetto a vent'anni fa distinguere il modus operandi delle ecomafie nel settore dei rifiuti, in particolare al nord. Le «regole del mercato» sono sufficienti - spesso non serve un sovrappiù di comportamenti criminali come gli atti intimidatori - per garantire il successo di imprese senza particolari problemi di liquidità e con grandi … Continua a leggere Ecomafie del nord