Sfruttamento lavorativo, criminalità organizzata e attività di contrasto in Veneto

Il ruolo della criminalità organizzata nello sfruttamento lavorativo in agricoltura ha fatto nitidamente capolino in un solo caso negli ultimi anni: quello della cooperativa veronese New Labor gestita di fatto da Gaetano Pasetto assieme al commercialista crotonese Leonardo Villirillo, personaggio che a sua volta compare tra le carte dell'inchiesta Aemilia sulla 'ndrangheta cutrese nel nord Italia, … Continua a leggere Sfruttamento lavorativo, criminalità organizzata e attività di contrasto in Veneto

La Coge Mantovani non entra nel Consorzio Venezia Nuova

Se non è una porta in faccia ci assomiglia molto. L'ultima comunicazione del Consorzio Venezia Nuova all'impresa CogeMantovani, l'impresa nata dall'affitto alla famiglia Chiarotto del ramo d'azienda da parte di un gruppo d'affari lombardo, sembra spegnere le speranze di poter proseguire i lavori del Mose. “Alla luce del colloquio e della lettura del contratto d'affitto … Continua a leggere La Coge Mantovani non entra nel Consorzio Venezia Nuova

Il lavoro delle mafie

I guai per Ludovico Pasqual, piccolo artigiano edile, iniziano quando accetta la proposta di Antonio Pacifico, sodale di Luciano Donadio. Pasqual deve eseguire dei lavori entro una decina di giorni e Pacifico gli offre manodopera in nero da pagare in contanti. Un accordo di somministrazione di manodopera: gli operai vengono gestiti dal Pacifico e pagati … Continua a leggere Il lavoro delle mafie

Dal nero al grigio. Lo sfruttamento nei campi

In fondo in fondo troviamo i gironi infernali del lavoro nero e del crudo sfruttamento, senza orpelli e infingimenti. Come è capitato agli 11 giovani bengalesi che, nelle campagne di Sant'Anna a Chioggia, per 10-15 euro al giorno, a fronte di 10-11 ore di lavoro, raccoglievano radicchio senza uno straccio di contratto. Vivevano in roulotte … Continua a leggere Dal nero al grigio. Lo sfruttamento nei campi

La filiera globale dello sfruttamento

Un unica filiera che li accompagna dalla partenza all'arrivo e "organizza" l'inserimento nel mondo del lavoro. Vere e proprie società di servizi che gestiscono il percorso migratorio, con il passaggio della frontiera, per poi prendersi una fetta del salario per l'"intermediazione" con l'azienda agricola per cui lavori. Si tratta di organizzazioni che da una parte … Continua a leggere La filiera globale dello sfruttamento