Usura: la vittima che non ti aspetti

I numeri sono significativi: le somme elargite alle vittime di estorsione ed usura dalla struttura del Ministero dell'Interno dedicata a questi fenomeni, sono aumentate dal 2019 e il 2020 nel Veneto del 61% per quanto riguarda le estorsioni e del 28% per quanto riguarda l'usura. Ma è bene chiarire subito che il Covid non c'entra. … Continua a leggere Usura: la vittima che non ti aspetti

Lo scomodo appuntamento

Uno scomodo appuntamento attende il primo ottobre Matteo Meoli rampollo della famiglia bergamasca di imprenditori che da un anno è entrata nel settore dei rifiuti in Veneto. Si tratta della prima udienza del processo per bancarotta fraudolenta della immobiliare Grisori Company srl di Lecco che lo vede imputato assieme a Giovanni Marinaro, personaggio già condannato … Continua a leggere Lo scomodo appuntamento

Sommacampagna: un’insediamento sui generis

Chiariamolo subito: Sommacampagna è un posto molto particolare, e se ci si doveva imbattere in un insediamento così stratificata e profondo della criminalità calabrese in Veneto non poteva che accadere in questo paesone della bassa veronese, cresciuto in fretta e affacciato ai confini con la Lombardia. Sommacampagna è un po' il non plus ultra della … Continua a leggere Sommacampagna: un’insediamento sui generis

Giuseppe La Rosa, buon tessitore di reti

Non è una figura banale quella di Giuseppe La Rosa, arrestato l'altro giorno, uomo d'onore di Cosa nostra, luogotenente, e autista, del boss Balduccio di Maggio, successore e antagonista di Giovanni Brusca e capo del mandamento di San Giuseppe Jato, reduce della faida tra Balduccio di Maggio e Brusca dove perse lo suocero e il … Continua a leggere Giuseppe La Rosa, buon tessitore di reti

Le frequentazioni padovane di Antonio Giardino

Volteggiava su Padova già da un paio d'anni nel 2018, quando era stato arrestato in seguito all'operazione Fiore Reciso, Antonio Giardino, detto totareddu, protagonista della recente inchiesta della magistratura veneziana perché ritenuto a capo di un'organizzazione 'ndranghetista nel veronese. Le sue frequentazioni padovane furono notate dagli inquirenti della Dia: con Giovanni Spadafora, Giuseppe Avignone e … Continua a leggere Le frequentazioni padovane di Antonio Giardino

Covid e mafie: ragionevoli considerazioni (e proposte)

Le mafie e la crisi in Veneto Pensiamo che anche questa crisi, come altre, possa enfatizzare alcune dinamiche già presenti nel sistema sociale ed economico e questa caratteristica riguardi anche il ruolo della criminalità organizzata nell'economia legale, dal momento che, come sappiamo, i mafiosi non vivono in un mondo separato e le loro attività economiche … Continua a leggere Covid e mafie: ragionevoli considerazioni (e proposte)

Eraclea e il mancato scioglimento del comune

Ha ribaltato tutti i pronostici e suona disorientante il decreto del ministero degli interni che stabilisce che “gli elementi complessivamente emersi non presentano la necessaria congruenza” perché si possa decretare lo scioglimento per condizionamento mafioso del comune di Eraclea. Nella mente conserviamo la notizia dell'arresto del sindaco Mirco Mestre, e poi del suo rinvio a … Continua a leggere Eraclea e il mancato scioglimento del comune

Il Presidente della logistica

Si fa chiamare il “presidente”. Nelle trattative sindacali è un duro, ma sa essere anche pragmatico. Giovanni Attanasio e le sue società hanno solidi interessi in Veneto. La Ir Logistic srl ha sede a Piacenza, ma a Vicenza gestisce tre magazzini del colosso della logistica Gls di cui è uno dei fornitori più importanti, mentre … Continua a leggere Il Presidente della logistica

I cittadini, sentinelle contro lo smaltimento illegale dei rifiuti

Si occupa di ambiente da circa vent’anni e il suo lavoro l’ha portato ad approfondire soprattutto l’aspetto “criminale” della gestione dei rifiuti. Gianni Belloni, giornalista padovano, autore di inchieste e reportage su ambiente e legalità, è direttore del Centro di documentazione e inchiesta sulla criminalità organizzata in Veneto, con sede a Dolo, nel Veneziano. Il … Continua a leggere I cittadini, sentinelle contro lo smaltimento illegale dei rifiuti

Aggiornamenti dalla Direzione nazionale antimafia

Con il rapporto annuale della Direzione nazionale antimafia si fa il punto sull'analisi e la conoscenza del fenomeno mafioso che la magistratura è riuscita a produrre. E per quanto riguarda il Veneto gli elementi di novità sembrerebbero due. Il primo riguarda una certa “rinascita” di Cosa nostra. Data in arretramento negli ultimi anni grazie alla … Continua a leggere Aggiornamenti dalla Direzione nazionale antimafia