«Si passa a trattare la sicurezza sotto un altro punto di vista, quello delle organizzazioni criminali che anche a Verona stanno prendendo piede. Guido Papalia ricorda come gli incendi siano “un classico segnale di quando la ‘ndrangheta cerca di radicarsi in un territorio”. La riprova sono i blitz delle forze dell’ordine come quello di venerdì scorso in una dozzina di aziende nel Veronese. Rincara Vincenzo D’Arienzo‬: “Sono documentati da indagini e intercettazioni della direzione distrettuale antimafia rapporti tra la ‘ndrangheta e l’amministrazione comunale di Verona”. Guido Papalia aggiunge‬: “Verona è cruciale per l’importanza dei mercati finanziari: sarebbe importante che ci fosse una direzione distrettuale antimafia anche in città o che fosse potenziata quella di Venezia”.»

Stralci di una cronaca di Elisa Pasetto de l’Arena di Verona su un dibattito televisivo sulla sicurezza nella città scaligera