Tasselli nel puzzle criminale del Veneto orientale

Era inevitabile che i Maritan incrociassero Luciano Donadio sulla loro strada. Il mondo è piccolo e gli affari sono quelli. Punto di contatto Mimmo Celardo, napoletano, nel sandonatese dagli anni '80. Più volte arrestato per spaccio, intestatario di diverse attività economiche tra cui un ristorante, ma molto presente nel mondo dell'edilizia dove aveva prestanomi a … Continua a leggere Tasselli nel puzzle criminale del Veneto orientale

Annullato dalla Cassazione il proscioglimento della Zaccariotto accusata di aver favorito un boss della malavita locale

Era stata prosciolta dalle accuse, Francesca Zaccariotto - all'epoca dei fatti contestati sindaco di San Donà di Piave -, ma la Corte di Cassazione ha accolto il ricorso presentato dai pubblici ministeri Carlotta Franceschetti e Walter Ignazitto (ora trasferito a Reggio Calabria), annullando il non luogo a procedere perché il fatto non sussiste a favore … Continua a leggere Annullato dalla Cassazione il proscioglimento della Zaccariotto accusata di aver favorito un boss della malavita locale