Infiltrazioni, analogie tra Lignano e Caorle

Un piccolo terremoto. Le rivelazioni sulle presunte “falsificazioni del dato elettorale”: 400 campani trasferiti a Lignano e condotti al voto per favorire l’allora vicesindaco Giovanni Iermano, risultato poi primo fra gli eletti, contenute nella relazione della Direzione Nazionale Antimafia, hanno scosso la vicina Lignano Sabbiadoro. Ma non dovrebbe lasciare indifferente nemmeno il versante veneto del … Continua a leggere Infiltrazioni, analogie tra Lignano e Caorle