Pescare all’ombra del Mose

La costruzione del Mose ha sconvolto (tra le altre cose) le correnti in Laguna? Ne parliamo in questa inchiesta, condotta tra i pescatori, nell'inserto veneto del settimanale Carta. Era il novembre del 2007 I LAVORI DEL MOSE SONO IN CORSO E I LORO EFFETTI SUL DELICATO ECOSISTEMA LAGUNARE SI FANNO GIA' SENTIRE: AUMENTANO LE ALGHE, … Continua a leggere Pescare all’ombra del Mose

E le stellette che noi portiamo…

Una importante e solida impresa edile veneta ha fatto della legalità la cifra della sua comunicazione d'impresa. Per altro l'azienda ha ottenuto il rating di legalità con il punteggio di due stellette. Il rating di legalità è una sorta di certificazione, di "bollino blu" sui temi della legalità e dell'anticorruzione. Ideato e promosso da Confindustria … Continua a leggere E le stellette che noi portiamo…

Mafie e territori tra retoriche e realtà*

Il negazionismo è finito. Nessuno può più ragionevolmente permettersi, nel dibattito pubblico, di dichiarare che le mafie in Veneto non operino. Il pericolo oggi è rappresentato piuttosto da un eccesso di clamore e di sensazionalismo, mentre quello di cui si sente il bisogno sono riflessioni caute, conoscenze solide, analisi rigorose del fenomeno. Non è semplice. … Continua a leggere Mafie e territori tra retoriche e realtà*

Evocare l’onnipotenza delle mafie non serve al cambiamento, ma alla conservazione

Lo scrivo piatto piatto (poi ci ragioniamo): tra i dieci problemi più gravi che affliggono l'agricoltura, la mafia non c'è. Eppure oggi, in gran spolvero, Coldiretti organizza a Padova un convegno dal titolo: "Agromafie a Nordest" con Giancarlo Caselli che, tra le altre cose, è anche presidente del comitato scientifico dell'Osservatorio Agromafie di Coldiretti. Nell'occasione … Continua a leggere Evocare l’onnipotenza delle mafie non serve al cambiamento, ma alla conservazione

Rovigo: al via il processo per i morti della Co.im.po.

Prende il via oggi l'udienza preliminare per la morte dei quattro operai avvenuta nel settembre del 2014 all'interno dello stabilimento della Co.im.po di Cà Emo, frazione di Adria. Ditta specializzata nel trattamento di rifiuti speciali, in particolare fanghi da depurazione. Come alcuni di voi ricorderanno i quattro operai morirono investiti da una nube tossica prodotta … Continua a leggere Rovigo: al via il processo per i morti della Co.im.po.

Auguri

Referendum sull'acqua pubblica e sul nucleare del giugno 2011: do you remember? Probabilmente il fatto politico più rilevante degli ultimi dieci anni e, naturalmente, in un battibaleno rimosso a reti unificate. Andando a spulciare dentro quell'evento incontriamo un dato curioso: l'indice di partecipazione aggiuntiva è la misura dei votanti al referendum in più dei votanti … Continua a leggere Auguri

DA SUD E OSSERVATORIO AMBIENTE E LEGALITA’: NO ALLA CHIUSURA

La bella lettera di Pierpaolo Romani, coordinatore nazionale di Avviso Pubblico (essere messi sullo stesso piano di daSud ci onora): In queste ore due realtà importanti e attente nel denunciare la presenza delle mafie in Veneto e nel Lazio stanno per essere chiuse. Si tratta dell’Osservatorio Ambiente e Legalità del Comune di Venezia e dello Spazio … Continua a leggere DA SUD E OSSERVATORIO AMBIENTE E LEGALITA’: NO ALLA CHIUSURA

Le cose fatte dall’Osservatorio in questi anni (elenco non esaustivo)

  ATTIVITA’ DI RICERCA E ANALISI - redazione di materiali Dossier e vari materiali Ciclo del cemento ed ecomafie. Articolato dossier che analizza il protagonismo delle organizzazioni criminali nel ciclo del cemento mettendo in luce le dinamiche istituzionali ed amministrative che favoriscono tale operatività; Cementificazioni del litorale ed illegalità. Studio sui fenomeni di illegalità (o … Continua a leggere Le cose fatte dall’Osservatorio in questi anni (elenco non esaustivo)

Salvare l’Osservatorio, lettera di Guidotto

Pre.mo GIANNI BELLONI Coordinatore dell' «Osservatorio ambiente e legalità di Venezia» Caro Belloni, quanti, in vario modo, hanno collaborato con questo Osservatorio hanno  sempre apprezzato le attività svolte  dall' «Osservatorio ambiente e legalità di Venezia», soprattutto in materia di infiltrazioni mafiose nel territorio della regione. A me personalmente, non poche notizie fornite dal Suo Osservatorio … Continua a leggere Salvare l’Osservatorio, lettera di Guidotto