L’inchiesta “Gambling” della Procura di Reggio Calabria: a Padova la centrale che gestiva i giochi per la criminalità

Dannose al portafoglio e alla psiche sono invece manna per la criminalità organizzata. Un decreto dovrebbe porre un freno deciso al proliferare delle macchinette per i giochi e le scommesse online. Tra le altre cose, il provvedimento contempla la riduzione di almeno il 30% delle macchinette che erogano vincite in denaro (chiamate Awp dagli addetti … Continua a leggere L’inchiesta “Gambling” della Procura di Reggio Calabria: a Padova la centrale che gestiva i giochi per la criminalità